Blog: http://suibhne.ilcannocchiale.it

Invasioni

Signori, l’invasione si fa preoccupante. Come temevo Stronzetto, che si dimostra sempre più silenzioso, presuntuoso e scostante, non era che l’avanguardia di una invasione italianista volta a ridurre le nostre posizioni fisiche dopo aver ridotto quelle accademiche. Da ieri il dipartimento è infestato da:






Ora, la situazione come immaginerete è allarmante. Il posto, in realtà, c’è per tutti, visto che le scrivanie sono due ma esiste un tavolo piuttosto ampio per supplire. È una questione di principio e di salvezza della disciplina, quello che pongo io. Bisogna alzarsi presto e presidiare il territorio, tenere le posizioni e non concedere centimetri a nessuno, tranne forse all’Ananas che comunque studia il Trecento, fa il filologo ed è allievo di uno che se lo merita. Bisognerà portarlo dalla nostra parte in virtù della fratellanza romanza e resistere, resistere, resistere.


Vedete a cosa mi attacco per darmi la forza di svegliarmi a un’ora decente la mattina?

Pubblicato il 17/1/2007 alle 12.39 nella rubrica Biblioteche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web